Piero Formica

Leggendo il suo Curriculum Vitae viene quasi il sospetto che abbia il dono dell’ubiquità o che sia stato clonato…  È il fondatore dell’International Entrepreneurship Academy, è Senior Research Fellow dell’International Value Institute presso la National University of Ireland (Dublino) e dirige un laboratorio di sperimentazione di startup innovative presso il centro di imprenditorialità della stessa Università.
È anche professore presso l’ISTEC di Parigi e le Università di Tartu in Estonia e di Tehran in Iran. È “Erudite Scholar” dell’Università di Calicut in India.Nel 2014, è stato nominato membro del comitato scientifico di SCENT-School of Entrepreneurship presso l’Università degli Studi di Padova in Italia. È Paul Harris Fellow, membro dell’Editorial Board delle riviste scientifiche Industry & Higher Education, International Journal of the Knowledge Economy e South Asian Journal of Management. Siede nei consigli direttivi dell’International Organisation for Knowledge Economy and Enterprise Development (Malmo, Svezia) e di Entovation International (Boston, USA). Collabora con quotidiani italiani e stranieri. È editorialista del dorso vento del Corriere della Sera. Sul Corriere Innovazione del Corriere della Sera è titolare della rubrica “Periscopio”. Scrive per l’editore Macmillan Palgrave (Londra e New York) con cui ha pubblicato nel 2013 il saggio Stories of Innovation for the Millennial Generation: The Lynceus Long View. Tra le sue “invenzioni” più interessanti c’è l’Experimental Lab, ovvero un modello di laboratorio finalizzato alla generazione e allo sviluppo di idee innovative. Partendo dalla convinzione che l’innovazione abbia una natura sperimentale intrinseca, che viene capitalizzata al meglio quando menti diverse si trovano a confrontarsi e a stimolarsi reciprocamente su challenge di ampio respiro, l’Experimental Lab sfrutta un meccanismo quasi ludico per mettere in moto il processo creativo.
Ha infatti elaborato delle vere e proprie “carte da gioco”, ognuna delle quali fa riferimento ad un aspetto del processo di generazione e sviluppo di un’idea, con l’obiettivo di trasformare intuizioni in progetti imprenditoriali dirompenti.

A dicembre 2014 è uscito il suo nuovo saggio, “Il ruolo dell’Ignoranza Creativa”, che il professor Piero Formica verrà a presentare a EcoFuturo il pomeriggio del primo giorno del Festival!