Claudio Fabbri

Laureato con 110/110 in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Milano nel 1992, dal 1993 ad oggi opera, in qualità di ricercatore senior, presso il Centro Ricerche Produzioni Animali di Reggio Emilia.

Ha svolto la sua attività nell’ambito di numerosi progetti di ricerca, sperimentazione ed assistenza tecnica, finanziati dalla Regione Emilia-Romagna, dall’ENEA, dal CNR, dall’ENEL, dall’ANPA, dai Ministeri dell’Ambiente e delle Politiche Agricole e Forestali, dalla Commissione Europea, occupandosi di:

  • tecnologie elettriche a risparmio energetico;
  • macchine e meccanizzazione agricola;
  • emissioni in atmosfera di gas climalteranti, gas ad effetto serra e composti osmogeni;
  • caratterizzazione, trattamento e gestione degli effluenti zootecnici e dei reflui agro-industriali;
  • di analisi energetica nelle aziende zootecniche e nell’agro-industria;
  • di risanamento ambientale di aree con elevata attività agricola, zootecnica ed agro-industriale.

In particolare, negli ultimi 10 anni si è occupato dello sviluppo della filiera della digestione anaerobica (dalle valutazioni di efficienza di impianti alla valutazione del potenziale metanigeno di biomasse, alla redditività e sostenibilità della filiera, fino agli effetti dell’utilizzo agronomico del digestato).

È autore o coautore di oltre 150 pubblicazioni di carattere scientifico e tecnico.