Andrea Pavan

La sua formazione di base è quella della sociologia ambientale e della pianificazione rurale.

Si occupa principalmente di sostenibilità umana e pratiche agricole ecocompatibili insegnando nelle scuole, alle aziende agricole, a enti e associazioni.
Lavora nel campo della Permacultura progettando sistemi auto-sostenibili e resilienti sperimentando l’autosufficienza alimentare e l’auto-produzione.

In questo ambito compie una continua ricerca dell’equilibrio fra l’adesione alle regole di mercato che portano a sacrificare la propria vita in un accumulo di cose materiali e il vivere seguendo logiche di autosufficienza o proprie di una comunità socioeconomica territorialmente limitata.

Dal 2015 è nel direttivo del Movimento per la Decrescita Felice.