Alfredo Albiani

Fino da piccolo dimostra sensibilità all’ecologia ed al rispetto dell’ambiente e interesse a quel panorama esteso di pratiche che oggi definiamo Discipline Bio Naturali.
Inizia con lo yoga a meno di 15 anni e già a sedici fa parte di un gruppo di contro-informazione alimentare dedicato a smascherare le sofisticazioni dei cibi, iniziando ad usare i primi cibi integrali, difficilmente reperibili all’epoca e avvicinandosi alla macrobiotica.
Si iscrive a medicina nel 1977 con l’intento di integrare la medicina occidentale con quella orientale.
Nel 1980 si allontana dalla medicina occidentale sconfortato dal modo di insegnare e si dedica integralmente allo studio della medicina cinese, indiana, dello yoga, della meditazione, delle arti marziali cinesi, del taijiquan e del qigong. Cosa che non ha più smesso di fare e della quale ha fatto la sua ragione di vita per propagare queste discipline a più persone possibile.
Ha praticato con un curandero peruviano, con un maestro di yoga egiziano, con Fritz Smith,  fondatore dello Zero Balancing, ha lavorato in teatro con Lindsay Kemp (maestro di David Bowie e Kate Bush), con Luca Ronconi, con Ives Le Breton.
A livello sportivo ha trovato molte soddisfazioni nell’atletica leggera e soprattutto nelle arti marziali dove nel settembre 1986 ha partecipato ai mondiali a Taipei con ottimi risultati, fino all’ultimo internazionale di Milano nel 2005 dove è stato nominato tra i migliori 100 artisti marziali mondiali.
In questo momento, come fisioterapista ed esperto di medicina cinese, applica le discipline nel campo della salute in special modo nella fertilità di coppia, nell’accompagnamento della gravidanza e del parto, nel sostegno dell’oncologia e attraverso molti corsi e workshop nella prevenzione aiutando le persone ad esplorare se stessi, insegnando loro gli elementi fondamentali e attuali dell’alimentazione, del rispetto di sé e dell’ambiente, trovando uno stile di vita che favorisca la salute collettiva ed ambientale.
Lavora anche con i più piccoli dove, allineando i loro corpo e mente si educa alla capacità di osservazione e di attenzione all’alimentazione, al rispetto di sé e dell’ambiente. Fatto che favorisce una crescita equilibrata e sana a tutti i livelli.
Insegna gli elementi fondamentali dello Yoga e del Tuina, al Master di I livello di Medicina Integrata all’Università di Siena, è segretario della Federazione Italiana Scuole di Qigong e Tuina (FISTQ), con la quale si impegna a promuovere la conoscenza di queste arti a tutti i livelli, da quelli istituzionali a quelli associativi.
E’ discendente di 5ª generazione di Taijiquan stile Chen del metodo Hong e continua lo studio andando in Cina o ospitando i suoi Maestri in Italia.
Conduce corsi per diventare Operatori di Discipline Bio Naturali: quest’anno è  iniziato un suo corso di Meditazione Daoista, Qigong e Taiji in collaborazione con l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia.