La terza giornata di “Ecofuturo chiama Bonn” nella hall di Ecomondo ha visto la presentazione di Ecofuturo 2018. La prossima edizione di Ecofuturo il festival delle ecotecnologie si terrà a Padova, presso il Green Energy Park “La Fenice”, dal 18 al 22 luglio 2018.

Titolo della prossima edizione di Ecofuturo sarà:
“Ciodue : come riportarla in equilibrio tra cielo e terra.”

L’anidride carbonica non è troppa sul pianeta Terra, è troppa in atmosfera e troppo poca sottoterra.
Ecofuturo Festival 2018 presenterà le soluzioni per il ritorno della CO2 nella terra, partendo dalla forestazione e dall’agricoltura, passando per il risparmio energetico e le energie rinnovabili.
L’era dello spreco vede la sua fine ma la velocità del cambiamento verso l’era della “sufficienza energetica” farà la differenza in termini di lutti e dolore o di speranze e rinascita.
Ecofuturo rafforza, anno dopo anno, l’allenza tra ecoimprenditoria innovativa, reti ecologiste e politica lungimirante per accelerare il riequilibrio e riconsegnare alla CO2 il ruolo di “angelo” e non quello di “demone” conquistato nell’ultimo mezzo secolo di storia.

L’apertura del percorso che porta ad Ecofuturo 2018 è anche un appello a tutte le reti ecologiste, affinché sentano proprio questo appuntamento ed un segnale verso le aziende e gli inventori che hanno qualcosa da presentare, anche quelle che non hanno risorse per una sponsorizzazione che intendiamo ospitare lo stesso.
Chiediamo a queste aziende e a questi inventori di palesarsi entro la fine gennaio 2018 dal momento che comunque occorrono risorse e vorremmo trovarle per tempo.
Ecofuturo 2018 sarà anche fiera e, dal momento che non vogliamo far pagare lo scotto del primo anno a nessuno, alle realtà che ci chiederanno uno spazio esterno, con proprio gazebo, sempre entro gennaio 2018, saranno richieste soltanto le spese fisiche di allestimento.

A seguire il video integrale della Conferenza stampa realizzato dal Direttore di Qualenergia Sergio Ferraris


Categorie: Partnership Trending